Rifiuti
Accesso alle informazioni sui tuoi conferimenti in un impianto di trattamento eco center.
Password dimenticata? Clicca qui.
Non ancora iscritto? Registrati qui.
Fosse settiche
Accesso alle informazioni sulla pulizia e svuotamento delle tue fosse settiche.
Password dimenticata? Clicca qui.
Non ancora iscritto? Registrati qui.
Prego inserite un termine che contenga almeno 3 caratteri.
Bandi di gara in corso
Bandi di gara in corso
Bandi di gara chiusi
Bandi di gara chiusi

Bandi di gara chiusi


Aggiudicato il:  31.05.2019

Ottimizzazione depuratore di San Pancrazio (BZ) (Prat.0326)

Termine presentazione:  27.03.2019 17:00
Gara d'appalto tramite procedura aperta telematica per l'affidamento dei lavori per l'ottimizzazione IDA San Pancrazio (BZ) secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa.
Link alla procedura: www.bandi-altoadige.it.

Composizione della commissione tecnica giudicatrice e dei curricula dei suoi componenti ai sensi dell'art.29, comma 1, D.Lgs. 50/2016.
Si vedano allegati:
- pubblicazione della composizione della commissione tecnica giudicatrice
- curriculum vitae: Eisenstecken, Tramonte, Zeni.

Si veda l’allegata determina del Direttore Generale (pubblicata il 28/05/19): determina.

Aggiudicato a:  RTI Trentino Acque S.r.l., STA S.r.l., Costruzioni I.C.E.S. S.r.l., Obrist S.r.l., Geotrentina S.r.l., importo contrattuale 1.179.493,57 € (+IVA), ribasso percentuale 11,04%.

Aggiudicato il:  31.05.2019

Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’espletamento di procedura di dialogo competitivo per la realizzazione della copertura provvisoria della scarpata sud della parte vecchia della discarica Ischia Frizzi a Vadena (BZ)

Termine presentazione:  13.05.2019 12:00
Nell’ambito della propria attività istituzionale la società eco center S.p.A. deve procedere alla realizzazione di una copertura provvisoria della scarpata sud della parte vecchia della discarica Ischia Frizzi sita nel Comune di Vadena. Nella valutazione della tecnologia da adottare per la realizzazione dell’opera in seguito ad approfondite analisi tecniche ed economiche, la stazione appaltante ha deciso di optare per una tecnologia “non standard”, che oltre a dare le garanzie richieste di stabilità e durabilità richieste, permette di sfruttare importanti sinergie presenti nell’attività della società. La decisione di ricorrere al dialogo competitivo nasce dalla volontà della stazione appaltante di verificare se vi siano competitors in grado di proporre tecnologie equivalenti o migliorative dal punto di vista tecnologico, nel rispetto di alcuni requisiti minimi fissati. In particolare, si intende utilizzare i fanghi di depurazione disidratati, terreno, argilla e reagenti chimici, in quanto ritenuti dall’Eco center, idonei a garantire i risultati richiesti di stabilità meccanica e soprattutto di impermeabilità e durabilità nel tempo del pacchetto di impermeabilizzazione superficiale. I fanghi di depurazione disidratati verranno messi a disposizione dalla società eco center che disponi delle quantità sufficienti di tale prodotto per poter realizzare l’opera. L’importo di progetto a base d’asta per i lavori da eseguire è di € 1.086.924,38.
I requisiti minimi per poter partecipare alla procedura negoziata, oltre a quelli generali previsti dal codice degli appalti sono:
- Iscrizione alla categoria SOA OG12 classifica 3 bis o superiore
- Aver realizzato negli ultimi 5 anni almeno un lavoro di copertura impermeabile di una discarica con tecnologia che prevede l’utilizzo nel pacchetto di copertura di fanghi di depurazione disidratati (CER 190805) per una percentuale minima in peso del 30 %
- Avere a disposizione un impianto per la preparazione della miscela necessaria alla realizzazione del pacchetto di copertura impermeabile autorizzato allo stoccaggio provvisorio di fanghi di depurazione CER 190805 (si precisa che eco center ha necessità di smaltire 5.000t di fanghi nell’Arco temporale di 4 mesi dalla data di aggiudicazione).

Eventuali candidati che avessero i requisiti minimi richiesti possono inviare le loro manifestazioni di interesse al responsabile del procedimento Ing. Marco Palmitano all’indirizzo di posta certificata m.palmitano@pec.eco-center.it  entro il 13.05.2019 alle ore 12.00 allegando le referenze dei lavori analoghi svolti, la scheda tecnica del pacchetto di copertura proposto dalla quale risultino almeno la composizione del pacchetto, il suo spessore, il coefficiente di permeabilità previsto e garantito (come valore massimo ammesso) e la garanzia di tenuta nel tempo espressa in anni, il certificato di iscrizione SOA e l’autorizzazione allo stoccaggio del Codice CER 190805 presso l’impianto in cui viene preparata la miscela per il pacchetto di copertura.