Rifiuti
Accesso alle informazioni sui tuoi conferimenti in un impianto di trattamento eco center.
Password dimenticata? Clicca qui.
Non ancora iscritto? Registrati qui.
Fosse settiche
Accesso alle informazioni sulla pulizia e svuotamento delle tue fosse settiche.
Password dimenticata? Clicca qui.
Non ancora iscritto? Registrati qui.
Prego inserite un termine che contenga almeno 3 caratteri.

Laboratorio

Il nostro laboratorio analisi per monitorare l’ambiente

Il laboratorio di analisi eco center è un punto di riferimento nei controlli ambientali.
Attivo in tale campo da quasi trent’anni dispone di un team altamente qualificato e specializzato e di una strumentazione all’avanguardia; dispone di un’esperienza specifica pluriennale nel controllo delle emissioni in atmosfera.
Offre un’ampia gamma di analisi accreditate da ACCREDIA secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

Il nostro staff di 22 biologi, chimici e tecnici affianca gli impianti eco center nelle diverse verifiche ambientali e si occupa del controllo degli scarichi delle industrie dell’Ambito Territoriale Ottimale 2 (ATO2).
Supporta i Comuni dell’Alto Adige nel monitoraggio delle acque destinate al consumo umano (campionamento, analisi chimiche e batteriologiche).
Svolge diversi servizi anche per clienti esterni, quali la verifica del rispetto dei limiti di legge su diverse matrici e le analisi degli alimenti per la ricerca di microinquinanti.
Il laboratorio si è occupato della validazione della normativa europea EN 1948-4 sul campionamento ed analisi dei PCBs nelle emissioni (bando europeo) ed è nel gruppo di lavoro di Utilitalia ed Enea per sviluppare una metodica standardizzata di analisi delle microplastiche.
È da sempre impegnato nei diversi progetti eco center di ricerca ambientale con istituti universitari, enti ed aziende private.

Servizi

I nostri tecnici del laboratorio sono specializzati nei seguenti servizi:
1. campionamento e prelievo su tutte le matrici ambientali, liquide, solide e gassose con metodi specifici e secondo la normativa in vigore
2. analisi sulle matrici ambientali, principalmente in:
- spettrometria di massa in alta risoluzione [HRGC/HRMS] di microinquinanti molto tossici (diossine e furani clorurati [PCDD/PCDF], PCB, Dioxin - like e PBDE)
- verifica della presenza di metalli con tecniche ICP/AES, ICP MS, fluorescenza a raggi X
3. analisi delle acque potabili, di falda e di scarico (anche industriale).
Tipologie di analisi:
- chimiche. Analisi chimiche su acque di scarico per la valutazione della conformità legislativa agli scarichi in fognatura ed agli scarichi in acqua superficiale ai sensi del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i.
- fisiche
- microbiologiche
- radiochimiche. Determinazione della radioattività nelle acque potabili, secondo quanto previsto dal D. Lgs. 28/2016, con la tecnica della scintillografia liquida. Eseguiamo il monitoraggio dei seguenti parametri: screening e Radioattività Alfa Radioattività Beta totale, Radon
4. analisi chimiche e microbiologiche su compost, fanghi biologici e materiali da compostaggio.
Rientrano in quest'ambito:
- analisi sui fanghi biologici ai fini del recupero in agricoltura
- analisi dei fanghi attivi con speciazione batteri filamentosi
5. controllo delle emissioni in atmosfera (convogliate e diffuse)
- campionamento e analisi delle emissioni convogliate di attività industriali termovalorizzatori, centrali termiche e centrali a turbogas per la verifica del rispetto della normativa
- campagne di monitoraggio di aria ambiente e/o emissioni diffuse in impianti industriali per la verifica del rispetto della normativa
- campionamenti e analisi di inquinanti di vario genere su emissioni in atmosfera ai sensi del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i.
- campionamenti e analisi di microinquinanti (PCB DL, IPA, PCDD, PCDF) su impianti di cogenerazione a biomasse, termovalorizzazione e/o incenerimento, campionamenti in continuo di sostanze organiche totali mediante analizzatore FID
- campionamenti in continuo di gas di combustione mediante analizzatore ad infrarosso non dispersivo (NOIR), chemiluminescenza e sensore paramagnetico (HORIBA)
- valutazione dello IAR/AST, QAL2 e Linearità su impianti dotati di un Sistema di Monitoraggio in Continuo (es. turbogas, grandi impianti termici, impianti di cogenerazione a biomasse e/o termovalorizzazione)
- del flusso all'interno del camino e dell'accertamento delle prescrizioni indicate nella norma UNI EN 15259.
Il laboratorio è, inoltre, accreditato per le procedure di controllo Quality Assicurance Level 2 (QAL2) e Annual Surveillance Test (AST) dei Sistemi di Monitoraggio in continuo delle Emissioni (SME).
Tali verifiche del sistema SME vengono effettuate secondo la norma UNI EN 14181:2015.
Si tratta di una taratura dei sistemi di monitoraggio delle emissioni in continuo, ivi inclusa, dove richiesta, anche la valutazione dell'Indice di Accuratezza Relativa (IAR).
6. analisi chimiche delle acque
- analisi chimiche su acque di scarico per la valutazione della conformità legislativa agli scarichi in pubblica fognatura ed agli scarichi in acqua superficiale ai sensi del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i.
- utilizzo della tecnica di campionamento secondo metodologie ISO 5667-10-1992 per gli scarichi continui
- analisi chimiche su acque di falda secondo le metodologie stabilite dal D.Lgs. n.152/06 e s.m.i. e campionamenti effettuati secondo metodologie ISO 5667-11-1993
- analisi chimiche su acque tecniche e caratterizzazione di corpi idrici superficiali
- consulenza per espletamento delle pratiche autorizzative per scarichi idrici ai sensi del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i.
- consulenza per espletamento dei piani di controllo ai sensi del D.Lgs. n.31/2001 e s.m.i..

Strumentazione

Per garantire l'attendibilità e la tempestività del dato analitico utilizziamo strumentazione all’avanguardia.
Orbitrap Exploris GC
La tecnologia Orbitrap è una tecnica di spettrometria di massa utilizzata per analizzare molecole in campioni biologici, chimici e ambientali. Si basa sul dispositivo “Orbitrap” che sfrutta il principio dell’accumulo di carica in una trappola elettrica per misurare la massa delle molecole con elevata precisione e risoluzione. Accoppiata a un sistema GC consente di ottenere un’altissima risoluzione (R > 60.000) nell’analisi di microinquinanti organici.
UHPLC / HRMS
Con la cromatografia liquida UHPLC associata ad uno spettrometro di massa Orbitrap HRMS analizziamo sostanze polari persistenti (PPP) come residui di farmaci e PFAS con un’altissima risoluzione (R > 140.000).
XRF
Tramite la tecnica di fluorescenza a raggi X effettuiamo analisi elementari non-distruttive simultanee di quasi tutti gli elementi della tavola periodica, in modo particolare di metalli e metalloidi in matrici ambientali solide.
GC-FID
Con la gascromatografia abbinata a un rivelatore a ionizzazione di fiamma analizziamo idrocarburi C10-C40, C>12 e grassi e olii animali e vegetali nelle matrici: acque di scarico, acque sotterranee, rifiuti liquidi, rifiuti, terreni e fanghi.